La Biblioteca dei ragazzi; via Besso 13; 6903 Lugano, + 41 91 967 20 34|bibliobesso@bluewin.ch
Bianco Bianco
Streit, Jakob

Louis Braille. Il ragazzo che leggeva con le dita

Milano : Filadelfia, 1998
Abstract/Sommario: In questo libro è narrata la storia di Louis Braille, il ragazzo francese, cieco dall'età di tre anni, che escogitò il sistema di scrittura a punti in rilievo famoso in tutto il mondo. Jakob Streit parla di lui, della sua vita, del suo coraggio, della sua grande invenzione che ha permesso a chi non vede di leggere, scrivere, studiare. E spiega a chi possiede il dono della vista come, grazie a questo alfabeto universale, sia possibile "leggere con le dita".
Disponibili: 1
Copie: 1
In prestito: 0
Prenotazioni: 0
Descrizione Louis Braille. Il ragazzo che leggeva con le dita / Jacob Streit ; illustrazioni di Christiane Lesch ; traduzione di Maria Pericoli. - Milano : Filadelfia, 1998. - 102 p. : ill. ; 22 cm
Note
Compl. al titolo: L'invenzione della scrittura tattile.
Autori
Classificazione
  • 003 - Scritture. Segni. Simboli. Codici.
Chiavi
Luogo di pubblicazione
  • Milano - [Luogo di pubblicazione]
Editore
Liste personalizzate
Fasce d'età
Paese
Lingua
ID SBN VIA0069622
ID scheda 6803
Estendi la ricerca dell'opera
Estendi la ricerca degli autori
Streit, Jakob
Lesch, Christiane
Tutte le copie
Barcode Biblioteca Collocazione Prestabilità Stato Prenotazioni
9400 LA BIBLIOTECA DEI RAGAZZI BIANCO / 003 / Scritture. Segni. Simboli. Codici. Ammesso al prestito A scaffale Nessuna